HOMEPAGE

STYLE FILE

#07 ITALIA

SCOPRITE L’ITALIA DELLO STILISTA MASSIMO ALBANELLA SETTIMA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografo Riccardo Bagnoli

La settima tappa del giro del mondo di Tudor Style riserva, tra le tante sorprese, una lezione sulla “sprezzatura”, un viaggio in compagnia del re del cashmere verso una località costiera semi-abbandonata e un’isola dalle atmosfere sofisticate in cui rifugiarsi.

Visto da Wallpaper*,
fotografo Andy Barter

I MIGLIORI LUOGHI DA VISITARE PER LO STILISTA MASSIMO ALBA

Alba ci svela qualche segreto per godere appieno della dolce vita italiana: da come trovare il panettone perfetto a Milano a come godersi un pranzo prelibato su un’isola selvaggia, avvolti dal profumo del finocchio selvatico.

Pasticceria Marchesi, Milano

20 MIN

Questo bar-pasticceria storico è insuperabile in fatto di brioche e cappuccino. Lasciatevi tentare dall’intramontabile cioccolato e dalle torte alla crema pasticcera. In inverno, poi, non dimenticate di ordinare con largo anticipo un panettone firmato Marchesi, per un Natale incredibilmente gustoso.

11a Via Santa Maria alla Porta, Milano

www.pasticceriamarchesi.it

Foglie, Fiori E Fantasia, Milano

30 MIN

Il fiorista preferito di Alba realizza le composizioni floreali più fantasiose di tutta Milano.

15 Via Brisa, Milano

Libraccio, Milano

30 MIN

Questa libreria, situata sulla stessa strada dello showroom di Massimo Alba, vende libri di seconda mano e rappresenta una fonte di ispirazione costante per lo stilista.

www.libraccio.it

Galleria Suzy Shammah, Milano

1 H

La galleria d’arte contemporanea Suzy Shammah, al centro di Milano, è perfetta se avete un’oretta di tempo. Fino al 19 maggio potrete visitare la mostra del fotografo Walter Niedermayr, che include una serie di opere inedite sui panorami alpini, in uno studio sul rapporto tra paesaggio e architettura.

www.suzyshammah.com

Palazzo Donn’Anna, Napoli

2 H

L’edificio preferito di Alba è un palazzo semi-abbandonato, dalla bellezza decadente, situato lungo la costa di Posillipo, nei pressi del capoluogo partenopeo. “È un virtuosismo barocco lasciato incompiuto, una follia colma di storie magiche”, per usare le sue stesse parole. Unica nota dolente: non è aperto al pubblico.

Orto Botanico di Brera, Milano

POMERIGGIO

Inizialmente concepito come giardino con finalità didattiche per gli studenti di medicina e farmacologia, l’orto botanico di Brera si contraddistingue per la squisita disposizione geometrica delle sue aiuole, le vasche ellittiche settecentesche, le rigogliose serre di piante esotiche nonché uno dei più vetusti alberi biloba gingko esistenti in Europa.

Via Brera 28, Milano

www.brera.unimi.it

Fioraio Bianchi Caffè, Milano

SERA

L’atmosfera intima e floreale che regna in questo negozio di fiori divenuto anche bistrot è lo sfondo perfetto per sorseggiare un bicchiere di vino in compagnia degli amici. Parola di Alba.

www.fioraiobianchicaffe.it

Hotel Casa Celestino, Ischia

WEEKEND

Per le vacanze estive con la famiglia Alba predilige Casa Celestino, un albergo elegante e discreto, situato a Sant’Angelo, un borgo della meravigliosa isola di Ischia, nota per il caratteristico profumo di finocchio selvatico. Per un ozioso pranzo sulla spiaggia all’insegna del relax non c’è posto migliore di Nicola alle Fumarole.

Via Chiaia di Rose 20, Sant’Angelo

www.casacelestino.it

LO STILISTA MASSIMO ALBA VA FIERO DEL COUNTRY STYLE DI MATRICE ITALIANA

Quello del “Made in Italy” è un concetto cui Massimo Alba tiene moltissimo. “Sto rivedendo l’idea stessa e i valori di fondo che ne derivano”, afferma con orgoglio. “Lo stile italiano affonda le radici nelle pellicole di Rossellini, De Sica e Antonioni. I corpi e i tessuti sono morbidi; tutto è liscio, senza rigidità. I colori dei paesaggi rinascimentali e degli interni barocchi, che arrivano a noi dall’architettura e dalla moda, sono impressi con forza nel nostro immaginario. Il nostro è un retaggio ricco e onnipresente, che ci dà anche però un pizzico di distanza ed ironia; quello che il letterato Baldassarre Castiglione avrebbe definito la “sprezzatura”, ovvero, una certa nonchalance, la sottile arte di far apparire naturale ed elegante ciò che si dice, si fa o si indossa.”

E nei capi di Massimo Alba di “sprezzatura” ce n’è in abbondanza. Originario di Treviso, sede del colosso dell’abbigliamento Benetton, questo quarantasettenne ha passato gran parte della sua vita nel mondo della moda. Dopo aver lavorato come direttore creativo per marchi del calibro di Malo, Agnona, Piombo e Ballantyne (marchio di maglieria che rileverà nel 2004), lancia nel 2007 la propria casa di moda, con una boutique esclusiva a Milano, nel quartiere di Brera.

“Ogni progetto nasce dalla materia prima, attraverso la traduzione dei motivi grafici provenienti da vecchi archivi tessili, soprattutto britannici e francesi”, racconta lo stilista. “La mia ricerca si concentra sugli elementi naturali, ovvero colori e tessuti. Le fibre sono lasciate allo stato naturale. Il mio cashmere non è trattato con agenti chimici, ma viene tinto con pigmenti naturali e colori esclusivi. Prediligo un approccio informale.”

“Lo stile italiano non è cambiato molto nel tempo”, afferma. “È sempre riconoscibile, fatto di gesti distesi ed eleganti, animati da un senso innato del bello.”

UN OMAGGIO AL MARE

Il TUDOR Pelagos è un omaggio al mare, a coloro che lo esplorano e a coloro che lo difendono. Affidabile, resistente, tecnico e sportivo, il Pelagos inscrive un nuovo capitolo nella già ricca storia che lega TUDOR ai fondali marini.

STYLE FILE

#08 SVIZZERA

SCOPRITE LA SVIZZERA DEGLI ARCHITETTI BÉNÉDICTE MONTANT E CARMELO STENDARDO NELL’OTTAVA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
Fotografo Daniel Stier

STYLE FILE

#09 GIAPPONE

SCOPRITE IL GIAPPONE DELLA MODISTA GRIS UCHIYAMANELLA NONA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografo Takashi Osato

STYLE FILE

#10 USA

SCOPRITE L’AMERICA DEI GALLERISTI STEVE PULIMOOD E PAYAL PAREKH NELLA DECIMA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
Fotografo Jeremy Liebman

STYLE FILE

#11 UNGHERIA

SCOPRITE L’UNGHERIA DELLO STILISTA LUU ANH TUAN NELL’UNDICESIMA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografa Carol Sachs

STYLE FILE

#12 UK

SCOPRITE IL REGNO UNITO DELLO STILISTA CHARLIE CASELY-HAYFORD NELLA DODICESIMA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografo Leon Chew

VEDI IL TRAILER

LE SERIE STYLE FILE DI WALLPAPER* E DEGLI OROLOGI TUDOR

Scopri le serie Style File di Tudor e di Wallpaper* Magazine su iPad, un giro del mondo per conoscere i talenti locali e visitare i luoghi più alla moda.

STYLE FILE

#01 FRANCIA

Anche i viaggiatori più navigati amano scoprire luoghi attraverso gli occhi della cultura locale, come una mano che ci guida dolcemente verso nuovi territori, o che ci offre un punto di vista piacevolmente familiare. Tenendo presente questi elementi, abbiamo ideato una serie di Stylefile, specifici per ogni paese, dossier che evitano ogni tipo di cliché e appunti raccolti ’sul campo’ per l’esploratore contemporaneo che sa veramente qual è la sua destinazione.

Scoprite la Francia con gli occhi del designer Noé Duchaufour-Lawrance nella prima edizione della serie Style File degli orologi Tudor e Wallpaper*

Visto da Wallpaper*,
fotografo Andy Barter

STYLE FILE

#02 AUSTRALIA

Scoprite l’Australia degli architetti Anthony Burke e Gerard Reinmuth nella seconda edizione di Wallpaper* e nella serie Style File degli orologi Tudor

Visto da Wallpaper*,
fotografo Jordan Graham

STYLE FILE

#03 CINA

Scoprite la Cina della stilista cinese Masha Ma nella terza edizione di Wallpaper* e nella serie Style File degli orologi Tudor.

Visto da Wallpaper*,
fotografo Alexandre Guirkinger

STYLE FILE

#04 BRASILE

SCOPRITE IL BRASILE DI JUAN PABLO ROSENBERG NELLA QUARTA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografo Vava Ribeiro

STYLE FILE

#05 SVEZIA

SCOPRITE LA SVEZIA DELLA DESIGNER SUSANNA WÅHLIN NELLA QUINTA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografa Elisabeth Toll

STYLE FILE

#06 GERMANIA

SCOPRITE LA GERMANIA DEL PROFUMIERE GEZA SCHOEN NELLA SESTA EDIZIONE DI WALLPAPER* E NELLA SERIE STYLE FILE DEGLI OROLOGI TUDOR

Visto da Wallpaper*,
fotografo Noshe